mercoledì 20 luglio 2022

ASTROLOGIA INTUITIVA - CRONACA DI UN RISVEGLIO DI MASSA: LA GRANDE CONGIUNZIONE IN TORO DEL 31.07.2022 (KIN 74 MAGO BIANCO SOLARE)

 

                                                                       I MAGHI DELLA TERRA VENGONO CHIAMATI AL RISVEGLIO


Ritorno per un momento al vecchio ma solido amore mio per la scrittura per raccontarvi il punto di vista astrologico di qualcosa che va a confermare tutto il percorso evolutivo, difficile ma inesorabile, che ciascuno di noi ha compiuto fino ad adesso durante questa prima parte del 2022. Per la Legge del Tempo il 2022 rappresenta l'anno del Seme Giallo Elettrico, Kin 224 (fiorisci nelle tue risorse) fino al 25 luglio. Dal prossimo 26 luglio si entra nell'anno della Luna Rossa Auto-Esistente, Kin 69, Portale di Attivazione Galattica (13 Lune di totale purificazione emozionale). Ci viene dunque richiesto impegno per lasciar andare grumi di inconscio dal nostro ventre. Alleniamoci a farlo, ci vuole respiro e volontà, ma i risultati saranno ottimi perché i nostri passi in questo senso saranno supportati dalla Sincronicità.

Abbiamo ben compreso come questo ultimo periodo sia fondamentale: ogni nervo è scoperto, non ci sono più difese, siamo chiamati ad attivare ogni tipo di risorsa per incontrare tutto quello che abbiamo creato (inconsciamente) con la finalità di conoscere chi sia quella persona che ci guarda dallo specchio. Solo così possiamo andare oltre lo specchio per conoscere la realtà interiore che vortica a spirale all'interno del nostro corpo, percepire in modo sempre più chiaro la qualità ed il suono delle nostre pulsazioni interiori che creano gli eventi. Tutto è pronto per farci avanzare velocemente verso noi stessi, tutto è tanto in accelerazione. Come sopravvivere a tutto questo? Intanto torniamo a noi, evitiamo dispersioni energetiche, riprendiamoci ciò che è nostro e ricompattiamo il tempospazio interiore. Proteggiamoci mantenendo la frequenza alta, cioè scegliamo sempre di agire per il nostro benessere, uscendo da quelle relazioni manipolatorie in cui si sperimenta il senso di colpa proprio perché non vogliamo più stare in uno scambio impari. Soprattutto impariamo ad accettare tutto ciò che siamo, trasformando la prospettiva con cui ci leggiamo (cioè ciò che percepiamo come difetti): perché non riusciamo a vedere la bellezza delle nostre caratteristiche? Possibile che dobbiamo sentirci così sbagliati?  Queste a mio avviso sono riflessioni importanti, che dobbiamo a noi stessi, per uscire dall'auto-giudizio imperante, frutto del senso di separazione, un dato di fatto su questo pianeta che naviga dentro la dualità, e noi siamo chiamati ad accettarlo come tale, imparando a gestire le maggiori opportunità di vedere due polarità anziché una sola.

Ed ecco cosa accade: dopo intere Lune di viaggio scorticante dentro l'inconscio, in cui abbiamo percepito e visto tantissimi aspetti di noi stessi, ora arriva una congiunzione astrologica molto forte, figlia del processo di destrutturazione messo in atto da un archetipo planetario, Urano, che tra il 2018 ed il 2026 accompagna l'umanità in un percorso inarrestabile di risveglio. Più resistiamo alla destrutturazione, più veniamo scossi dall'ipnosi. Tutto questo accade per un bene più grande, per cui sarà anche ora di vedere le cose come stanno: cosa ci tiene ancora con lo sguardo verso il passato, perché non viviamo nell'Abbondanza, perché nulla funziona, e soprattutto, mentre tutto è accaduto intorno a noi, noi dove siamo stati??? Il Segno implicato in questa congiunzione è il Toro, ma non preoccupatevi, ognuno di noi ha una parte Toro nella propria mappa di nascita, per cui siamo tutti coinvolti in ugual misura. Il Toro rappresenta la stabilità e dal 2018 a oggi abbiamo visto come essa sia stata messa a repentaglio. Se questo è successo, significa che il senso di stabilità era basato sulla paura ed ora non è più possibile continuare a vivere bene se non coltiviamo il senso di amore, per quello che ci è possibile. E' anche chiaro che gli eventi degli ultimi due annu sono stati solo un inizio e ancora ce n'è di strada da fare prima che l'umanità possa comprendere di vivere una realtà ipnotica basata sulla frequenza artificiale del Tempo, quella che la Legge del Tempo chiama il Tempo Macchina. Ma veramente vogliamo continuare così?

Ma torniamo alla congiunzione in Toro: il 31 luglio prossimo, nel giorno del Kin 74, Mago Bianco Solare (pulso la volontà di vivere nell'unitarietà del Tempo Interiore), Marte (fuoco) entra nel 18° grado del Toro e si unisce strettamente a Urano (corrente elettrica), a sua volta congiunto al Nodo Lunare Nord (punto di massimo risveglio). Accade tutto quello che deve accadere affinché noi si possa vedere la verità, cioè ogni situazione davanti a cui abbiamo chiuso serratamente gli occhi perché non ne sostenevamo la vista, si manifesta. In realtà, come detto sopra, tutte le prossime 13 Lune, dal 26 luglio 2022 fino al 25 luglio 2023 ci porteranno a questo, per amore di ciò che è la nostra essenza. Il 31 luglio tutto questo sarà estremamente chiaro per tutti.

Mettiamoci nella posizione di non avere paura, perché sicuramente è l'atteggiamento peggiore da assumere. Piuttosto cominciamo a meditare e a mandare gratitudine al nostro passato, alle fragilità accumulate, benedicendo ogni vuoto che si rivela, inonandolo di luce e di amore. Ringraziamo di essere in grado di poter percepire ogni dono che si rivela alla nostra consapevolezza, perché il passaggio è molto forte e possiamo ricevere una spinta inimmaginabile per la nostra evoluzione, per prendere il nostro potere interiore e sentirci radicati in questo corpo, in piena accettazione di tutto ciò che c'è. Così potremo finalmente sentirci in grado di ricevere l'investitura alla nostra missione di vita, percependo di essere nel posto giusto al momento giusto, qualunque cosa succeda.  Siamo tutti chiamati e anche se sembrerà che alcuni siano distratti, anche queste anime si stanno muovendo, a modo loro e nei loro tempi. E' un momento molto sacro per tutti e cerchiamo di trarne il meglio.

Come sempre, buon viaggio a tutti!

Laila 113


13 commenti:

  1. Grazie ❤️🌷
    È bello tornare a leggerti riempie il cuore e rafforza la fede in questo di passaggio tosto e per niente facile. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Grazie di Cuore ❤.

    RispondiElimina
  3. Grazie Laila, ogni volta che ti ascolto mi rafforzo nell'anima.

    RispondiElimina
  4. Grazie infinite...❤️

    RispondiElimina
  5. Il 31 luglio è il giorno del mio compleanno, da qualche giorno ho iniziato un nuovo lavoro e mi sono trasferita in montagna, inizia una nuova fase della mia vita e chissà dove mi porterà, bello leggerti grazie, 🙏❤️

    RispondiElimina
  6. Grazie mille Laila 113, è sempre rincuorante leggerti e percipire in parole chiare ed esaustive ciò che si muove in noi e che spesso ignoriamo o almeno non comprendiamo.
    Marco 205

    RispondiElimina
  7. Grazie - era ciò di cui avevo bisogno nella mia vita, mi ha dato una sensazione di pace e amore

    RispondiElimina
  8. Bellissimo testo💗

    RispondiElimina
  9. Grazie le tue parole sono significativamente di conforto visto come mi sto sentendo da tempo

    RispondiElimina
  10. Grazie mille per essere tornata a scrivere e per questo articolo!

    RispondiElimina