sabato 8 agosto 2020

VIDEO-DIRETTA SULL'ORACOLO DELL'ONDA INCANTATA DELLA SCIMMIA BLU

                                        

                                           

Dal 07 al 19.08.2020 viaggiamo dentro I 13 giorni guidati dalla Magia della Scimmia Blu, l'Illusionista. In questo ciclo intenso di auto-scoperta continuiamo a rimanere sospesi all'interno del canale di comunicazione con il centro della Galassia, il cordone ombelicale che ci lega a Hunab Ku, Unico Datore di Movimento e Misura. Questo tunnel del Non-Tempo si chiama Kuxam Suum e rappresenta un modo per espandere lo stato di coscienza e viaggiare attraverso il Non-Tempo e le sue diverse dimensioni.

Nel video vengono illustrate le qualità di questo nuovo ciclo del Modulo Armonico, lo Tzolkin, per comprendere quanto siamo connessi e contenuti dentro il Non-Tempo, che è anche dentro il nostro corpo. Il Tempo non si insegue, noi siamo il Non-Tempo, dentro l'infinito della finitezza delle nostre cellule.






mercoledì 5 agosto 2020

05.08.2020 - LUNA ROSSA CRISTALLO, KIN 129 - ENTRIAMO NEL CUORE RADIANTE DELLO TZOLKIN, E IL VUOTO SI FA SENTIRE



Arte di Marek Studzinski

Stavo lavando i piatti dopo pranzo e come sempre quando ci si abbandona ad una attività ripetitiva, la Mente parte in esplorazione degli spazi metafisici. E mi sono soffermata su qualcosa di strano, non di nuovo, ma di diverso: la sensazione di vuoto con qualità estremamente differenti a come di solito mi si presenta. Sono abituata a smarrimenti emozionali, a sentirmi persa davanti al difficile contenimento di una grande intensità che mi è propria da sempre. Questa volta il Vuoto era compatto, presente, un dato di fatto, anche se per questo non meno doloroso. Mi sono accorta che stavo sperimentando il Vuoto dal di dentro, anziché tenerlo lontano guardandolo con orrore, per paura che mi risucchiasse completamente. Mi sono accorta di esserci finalmente entrata, infatti mi appartiene, non mi ci ribello contro, lo vivo, pur smaniando dal senso di solitudine che vi respiro. Eppure questa è casa mia, sono sensazioni che mi accompagnano da quando sono piccola, forse da quando sono nata. Che siano eredità genitoriali, lo so, che però mi appartengano intimamente, è altrettanto vero. Tutte le mie ricerche sono partite da qui. Tutti i miei progetti, la creatività, le idee, gli eventi, partono dalla volontà di tenermi lontano da qui, fingendo di poter essere libera di andare altrove. 
Invece no. E oggi mi si è aperta l'occasione di verificare la mia gabbia, la portata dello spazio di vita che mi sono data. Chiusa nel mio vuoto, sigillata contro il dolore, pur standone in continuo contatto. E mi ricordo che oggi siamo entrati nel Cuore Radiante dello Tzolkin, chiamato 33° Armonica. Le Armoniche sono il ciclo più piccolo che divide lo Tzolkin, il Modulo Armonico della Matrice Galattica: 4 giorni, 4 Kin, il ciclo minimo possibile per trasdurre informazioni galattiche. Le Armoniche sono 65, 32x2=64, il numero dei codoni del DNA, più 1, che è il fattore che ci spinge sempre più un passo avanti, oltre noi stessi. 32 Armoniche scendono dall'alto verso il basso dello Tzolkin (dal Kin 1 al 128), e le altre 32 salgono verso l'altro (dal Kin 260 al 133). La 33°/65° si trova al centro della Colonna Mistica e non ha lo stesso specchio che si fanno reciprocamente le altre 64. Dal Kin 129 al 132 (05/08.08.2020) siamo dentro un tempospazio di totale presenza nel Vuoto cosmico interiore. Possiamo renderci conto di dove siamo, come stiamo e quale sia la verità che irradia dal centro del nostro Essere. Il viaggio, inutile dirlo va fatto in silenzio. Siamo esattamente nel cuore dello Tzolkin, che è il cuore della Galassia, il motore che irradia frequenze d'amore, compassione, pace e abbondanza. 











L'ATOMO DELL'AMORE 
ELABORATO DA VALUM VOTAN & RED QUEEN
PER COSMIC HISTORY CHRONICLES


Come ho scritto in "L'Atomo dell'Amore": "Questa stessa struttura è contenuta in noi per somiglianza al creatore, alla forza che ci ha generato. Essa è il generatore di elettricità contenuto nei nostri Chakra, è il motore delle Ruote dell'energia, il campo radiante da cui ogni cosa si genera. L'Atomo dell'Amore è il motore della Galassia stessa, da cui tutto viene generato per emanazione, nelle sue stesse fattezze. Ogni essere, dal più grande al più piccolo, possiede dunque questa stessa struttura, frutto del campo radiante d'amore di un'entità creatrice che genera per impossibilità di contenere l'elevata frequenza dell'estasi pura, espandendo quella sinfonia ovunque intorno a sé. Questo è il punto di somiglianza dell'umano con il divino, l'origine divina della materia, il punto di ciò che si può definire un miracolo, la Fonte della Vita, ed è in noi."
Ecco, buon viaggio dentro il Cuore Radiante della Vita! Non resta altro da fare che accettare il passaggio verso la fonte che genera la realtà che ci diamo occasione di vivere.
In lak'ech!

lunedì 3 agosto 2020

03.08.2020 - PLENILUNIO IN AQUARIO NEL GIORNO DELLA MANO PLANETARIA, KIN 127


Mentre l'Onda dello Specchio è arrivata al suo giorno di Manifestazione, la Luna diventa Piena alle 17,58. La Mano Blu Planetaria, Kin 127, manifesta il proposito di questo ciclo di 13 giorni, unire la dimensione pratica e quella spirituale per diventare totali, come nell'immagine qui sopra, in cui le due ali della Farfalla Cosmica si uniscono lungo la Colonna Mistica che fa loro da specchio e da collante.
Questo Plenilunio accade a 11° Aquario, mentre ovviamente il Sole si trova a 11° Leone. I due Luminari si fronteggiano per spingere gli umani a scegliere per loro: il Sole in Leone spinge alla conservazione dello status quo, mentre la Luna in Aquario preme verso la libertà di scelta. Contemporaneamente l'Onda dello Specchio continua a tenerci in scacco rimandandoci indietro le immagini inconsce che più ci assillano, solo per aiutarci a liberare il cuore e la mente dagli strati densificati dei ricordi omessi.
Considerando la presenza di 5 pianeti retrogradi, come sempre accade in estate, il quadro è molto preciso. Essi sono: Giove, Plutone e Saturno in Capricorno, il Maestro Interiore che ci guarda e chiede risposte, presa di responsabilità rispetto al passato, all'integrazione dei vuoti, per farsi carico del nostro 50 percento di coinvolgimento. Se per caso tentiamo di resistere, una voce interiore non ci lascia in pace, Plutone, risvegliandosi dal profondo, ci mette in contatto con il senso di impotenza e di isolamento. E' una chiamata che si sta ricevendo e non si può non rispondere.
Nettuno in Pesci torna indietro nel tempo per invitare alla compassione e al perdono, mentre Chirone in Ariete apre alla rivalutazione del nostro percorso di ricerca: perché oggi siamo qui? Cosa ci ha portato ad occupare questo posto? Lo sentiamo giusto per il nostro qui e ora?
Camminando dentro l'onda dello Specchio l'effetto risulta potenziato, anche la Luna che riflette la luce del Sole prendendo un altro aspetto ci guida a guardare oltre. Tra pochi giorni entreremo nell'Onda della Scimmia Blu, l'Illusionista, e allora raffineremo il lavoro di caduta dei veli.
Cosa abbiamo messo tra noi e la libertà? E' anelito sincero di manifestare se stessi o è fuga, perché ancora il nostro corpo ci sembra una trappola? Ricordo anche la presenza di congiunzione tra Marte, volontà, e Luna Nera, ombra che rifuggiamo, in Ariete. Non ne possiamo più delle strutture che ci hanno limitato. Ma fuori cosa c'è che ci aspetta? Una proiezione illusoria, frutto della nostra paura? O la possibilità di rilassarsi nell'emanare ciò che siamo? Cosa ci siamo permessi di creare? Tempo di scoprirlo, tempo di stare davanti al riflesso e farci i conti. Approfittiamo dei mesi rimasti del 2020, finché Saturno rimane in Capricorno, per completare un lavoro che sta andando avanti da anni, non facciamoci distrarre, siamo quasi arrivati. Dopodiché chi sarà in grado di volare, potrà farlo.
In lak'ech!

PROSSIMA DIRETTA FACEBOOK IL 07.08.2020 ORE 18,30 - ONDA INCANTATA DELLA SCIMMIA BLU

HUNAB KU

ORACOLO DELL'ONDA INCANTATA DELLA SCIMMIA BLU
Dal 07 al 19.08.2020 viaggiamo dentro I 13 giorni guidati dalla Magia della Scimmia Blu, l'Illusionista. In questo ciclo intenso di auto-scoperta continuiamo a rimanere sospesi all'interno del canale di comunicazione con il centro della Galassia, il cordone ombelicale che ci lega a Hunab Ku, Unico Datore di Movimento e Misura. Questo tunnel del Non-Tempo si chiama Kuxam Suum e rappresenta un modo per espandere lo stato di coscienza e viaggiare attraverso il Non-Tempo e le sue diverse dimensioni.
Durante la diretta verranno illustrate le qualità di questo nuovo ciclo del Modulo Armonico, lo Tzolkin, per comprendere quanto siamo connessi e contenuti dentro il Non-Tempo, che è anche dentro il nostro corpo. Il Tempo non si insegue, noi siamo il Non-Tempo, dentro l'infinito della finitezza delle nostre cellule.
Venerdì 07 agosto alle 18,30 sulla pagina Stefania Marinelli e in condivisione sul mio profilo personale Stefania Gyan Salila Marinelli.
Vi aspetto!
In lak'ech!

Chi non può seguirmi su Facebook, potrà vedere il video qui sul blog o su youtube il giorno successivo

ORACOLI QUOTIDIANI DELL'ONDA DELLO SPECCHIO DAL 25.07 AL 02.08.2020

ONDA INCANTATA DELLO SPECCHIO BIANCO

25.07.2020, GIORNO FUORI DAL TEMPO, SPECCHIO BIANCO MAGNETICO KIN 118
E’ arrivata la sensazione di distacco? Ci sentiamo fluttuare in un infinito senso di possibilità? Oppure ci sentiamo smarriti e notiamo la fatica del vuoto subito? Io sono più per la seconda opzione. Tante domande mi hanno riempito la mente e il sonno e’ stato tanto agitato, mentre sognavo di chiudere dentro un appartamento abbandonato 3 cani. Tempo di revisione e di accorgersi cosa sto dimenticando di me, qualcosa di molto importante, come simboleggiato dai cani, la fedeltà a me stessa. E allora diventa essenziale chiudere gli occhi ed entrare dentro per ritrovare il punto d’inizio. Tutto molto sincronico, ed è ogni volta stupefacente notare come l’Ordine Sincronico sostenga e accompagni il Ricercatore. Soprattutto e’ fondamentale accorgersi di quanto sia così facile superare la propria misura. Fortunatamente non ci e’ permesso indulgere tanto in una frequenza dissonante e subito i segnali si manifestano per mostrare la necessità di tornare a se’. Mi perdo nel Giorno Fuori dal Tempo per visitare il Vuoto. Sincronicamente inizia oggi la mia Onda di nascita, quella dello Specchio Bianco. Mi immergo nella Natura e noto ciò che emerge come segnali di amore. Aho!
In lak’ech!

26.07.2020 - Tempesta Blu Lunare, Kin 119. Giorno 1 della Luna Magnetica, prima luna del nuovo anno solare-galattico. Iniziamo un nuovo ciclo, il secondo dei 13 anni del Mago Bianco, il cui insegnamento dice: apri lo sguardo da dentro, che il tuo punto di vista si espanda dal respiro che amplifica la frequenza del cuore, perché così vibrerai con ciò che sei, nello splendore della tua fiamma. 13 anni, 13 ritorni solari-galattici per fare pratica di questo. L’anno della Tempesta Blu risuona al Tono Lunare, vibrazione della sfida, che pone una domanda: come ci si misura con il cambiamento? Per arrivare ad espandere lo sguardo da dentro, quali sono le barriere che mi si parano davanti? O mi sento centrato ed in grado di farlo? Quale polarità si attiva che mi porta nella separazione? Oppure mi sento consapevole e conosco i miei opposti? Queste le principali tematiche. Qualunque sia la nostra situazione, rimaniamo nella consapevolezza. Qualunque sia l’ostacolo, stiamo facendo il meglio possibile per noi stessi.

27.07.2020 SOLE GIALLO ELETTRICO, KIN 120
Attivo per illuminare
Vincolando la Vita
Sigillo la Matrice del Fuoco universale
Con il Tono Elettrico del Servizio
Sono guidato dal potere della Fioritura
Sono un Kin polare. Stabilisco lo Spettro Galattico Giallo.
Nella diretta del 24 luglio la trasmissione si è interrotta sul Kin 120, così ecco l’oracolo del Sole Giallo: Giovanna Battistini, coautrice del Diario Sincronico 2010/2013 l’ha definito “l’attivazione del cervello galattico”. Il nostro cervello e’ una mappa dove è contenuto il macrocosmo. In base alla Scienza Cosmica di Valum Votan e Regina Rossa, nel nostro corpo calloso ci sono delle sfere che contengono fluidi elettrici che si attivano con la luce ed il calore del Sole. Esse sono 7 e sono connesse anche con i 7 chakra e sono designate con il nome di Plasmi Radiali. Esse rappresentano i diversi stati di coscienza che attraversiamo nella vita: preconscio, inconscio, coscienza vigile, coscienza continua, superconscio, coscienza subliminale, mentre la settima rappresenta un nuovo organo di percezione, chiamato Percettore Olomentale, lo stato di realizzazione di ogni facoltà umana superiore. Ogni giorno si attiva una sfera, che risveglia un chakra, in un percorso di 7 giorni durante i quali attiviamo i nostri campi elettrici percettivi. Questo è il microcosmo che siamo. Questo è il servizio reso dal Kin 120. Onore alla Stella, ricetrasmittente galattica!
In lak’ech!

28.07.2020 - DRAGO ROSSO AUTO-ESISTENTE, KIN 121, giorno 4 dell'Onda dello Specchio, primo giorno della Colonna Mistica
Definisco per Nutrire
Misurando l'Essere
Sigillo l'input della Nascita
Con il Tono Auto-Esistente della Forma
Sono guidato dal Potere della Navigazione
I giorni Drago Rosso portano la connessione con l'Archetipo della Grande Madre. Esso è connesso con il pianeta Nettuno, che in astrologia solare rappresenta la Compassione, la Vergine Maria, il Femminile Sacro. Il Drago Rosso è Analogo dello Specchio Bianco, esso supporta lo Specchio nel suo proposito di dare forma al Riflesso di ciò che non hai mai fine. Nello Specchio si guarda, ma cosa vediamo? Dentro quale profondità riusciamo a tuffarci? Il Drago Auto-Esistente rappresenta il nutrimento che riceviamo nel confronto con il riflesso di noi stessi, nell'accogliere ciò che vediamo di noi stessi, specchiato indietro dalla vita, dalle persone che fanno parte di ciò che abbiamo creato. Il Riflesso sullo Specchio allarga l'orizzonte e diventa un viaggio infinito. Senza preoccuparsi della destinazione, entriamo in connessione con la frequenza della Colonna Mistica, settima colonna dello Tzolkin, contenitore del Vuoto galattico, e scopriamo tutti i flussi che si espandono da lì dentro. Ognuno di essi è un'espansione di coscienza in contatto con parti sconosciute di noi stessi. Viaggeremo al suo interno fino al 16 agosto. Benediciamo questa occasione, la frequenza che si è diffusa sulla Terra grazie al Festival della Cultura Galattica che ha raccolto insieme persone straordinarie che hanno portato la loro testimonianza sulla rete, sviluppando concetti nuovi per un mondo diverso, prodotto dalla mente unitaria della Terra e degli umani, la Noosfera.
In lak'ech!

29.07.2020, VENTO BIANCO INTONANTE, KIN 122, secondo giorno di viaggio dentro la Colonna Mistica, punto di connessione tra le dimensioni umana, terrestre, solare e galattica. Fino al 16 agosto ci si sente sospesi tra i mondi, cercando di costruire ponti di comunicazione tra la mente, il cuore ed il corpo. Si vive soprattutto seguendo un senso profondo di ispirazione, cercando di respirare dentro la frequenza accelerata della realtà.
Il Vento Bianco Intonante rappresenta la Forza che si può contattare nello stare davanti allo Specchio, davanti al Riflesso di ciò che non ha mai fine. Essa è quella della Comunicazione dello Spirito, nell'accorgersi di come la nostra vera natura continui a stupirci perché rivela se stessa in modalità sconosciute, nonostante gli anni che abitiamo dentro il corpo. La fatica è ancora forte, lo stupore si attiva tuttavia perché vi stiamo rispondendo in maniera nuova. Il Vento Bianco è Conoscenza Intuitiva, Voce che parla attraverso la parte umana ed emana vibrazioni nuove e potenti. E' bello stare in contatto con tutte queste potenzialità e farne esperienza.
I 20 giorni della Colonna Mistica tornano una volta ogni 260 giorni. L'ultima volta è stato dal 10 al 29 novembre 2019. Che accadde allora? Cosa si sta muovendo oggi? Cosa abbiamo radicato nel corpo da allora? Sempre più esso si fa strumento di verifica della correttezza del nostro percorso, poiché i suoi sintomi sono sempre molto precisi nel raccontarci di come stiamo nel nostro qui e ora.
Collegando mente, cuore al fisico, risvegliamo nelle cellule la Presenza divina. Questi giorni sono speciali in questo senso. Lasciamo che sia!
In lak'ech!


30.07.2020, NOTTE BLU RITMICA, KIN 123, terzo giorno della Colonna Mistica. Risuona il Ritmo dell’Onda dello Specchio. Dalla superficie liscia e riflettente emerge un simbolo, che appartiene solo allo spettatore. Solo per chi guarda, esso parla. Il pre-conscio risale e mostra immagini che possono avere un senso preciso solo al cuore sincero che inoltra la domanda. Chissà chi avrà il coraggio di sognare, ma con consapevolezza e con l’intento di rendere quel sogno vero. Tuttavia In un certo senso non ci viene neanche dato di scegliere. Anzi, veniamo scelti dal Sogno che vuole incarnarsi. Quindi la domanda e’: chi avrà il coraggio di offrirsi quale contenitore del Sogno?
L’Oracolo di oggi dice:
Organizzo per Sognare Equilibrando l’Intuizione
Sigillo l’input dell’Abbondanza con il Tono Ritmico dell’Uguaglianza
Sono guidato dal mio Potere Duplicato
In lak’ech!

31.07.2020 - SEME GIALLO RISONANTE, KIN 124, giorno di sintonizzazione. Siamo a metà dell’Onda ed è il Tempo di ascoltare cosa abbiamo creato finora. Come sta fluendo l’esistenza tra l’idea che abbiamo di essa e la sua progettazione? Quali segnali stanno arrivando? Tempo di piantare il Seme con il giusto intento e lasciarlo morire, affinché da esso spuntino i germogli di ciò che oggi chiamiamo futuro. Quale parte far morire? Quale identificazione deve lasciare spazio affinché una nuova forma possa accadere, in nome di un dono di consapevolezza che facciamo a noi stessi?
Lo Specchio rivela. Ma noi vogliamo vedere?
In lak’ech!

01.08.2020 SERPENTE ROSSO GALATTICO, KIN 125 - Finisce oggi la prima Eptade (settimana) della Luna Magnetica (prima luna) dell’anno della Tempesta Lunare. Un’eptade come ciclo di Tempo stabilisce il Potere del 7 (7 giorni durante i quali si attivano 7 cariche elettriche - Plasma Radiali - che attivano un nuovo strumento mentale di percezione il Percettore Olomentale). Giorno dopo giorno attraversiamo sei stati di coscienza racchiusi all’interno di 6 sfere mentali racchiuse dentro il nostro cervello: preconscio, inconscio, coscienza vigile, coscienza continua, superconscio, coscienza subliminale. Contemporaneamente si attivano 6 Chakra in modo radiale, dal settimo al primo, dal sesto al secondo, fino al terzo. Nel settimo giorno finale giungiamo al centro del cervello, sulla fontanella ed il Percettore Olomentale dormiente riceve una carica per attivarsi, accendendo capacità telepatiche ed extrasensoriali. Si risveglia il nostro Se’ Galattico. Nel settimo giorno si attiva contemporaneamente il quarto Chakra.
Questa volta ciò accade durante il giorno del Kin 125, Serpente Rosso Galattico, che accende l’attenzione sul corpo fisico, nel far percepire i confini del nostro contenitore, la necessità di vivere bene (o meglio possibile) la dimensione fisica, per giungere ad un equilibrio quanto più centrato possibile per continuare a procedere dentro tutti i cambiamenti che la vita ci presenta. Il Cielo e’ molto più vicino di ciò che pensiamo ed è dentro di noi. La personalità e’ tempo che se ne accorga, abbandonandosi alle Sincronicita’ e notando la rete di connessioni che continuano ad attivarsi per guidare i nostri passi. Siamo contenuti dentro un Ordine Sincronico che sempre contribuiamo a mantenere vivo. Prendiamocene la responsabilità, soprattutto ora.
In lak’ech!

02.08.2020, ALLACCIATORE DEI MONDI BIANCO SOLARE, KIN 126 - Torre Solare dell'Onda dello Specchio:
Pulso per Uguagliare
Realizzando Opportunità
Sigillo la Riserva della Morte
Con il Tono Solare dell'Intenzione
Sono Guidato dal Potere dello Spirito
Un giorno Allacciatore dei Mondi porta una frequenza molto importante per il periodo che stiamo attraversando: l'opportunità della trasformazione profonda. Poiché esso allaccia gli opposti, la vibrazione che crea ci mette automaticamente in un centro di uguaglianza da cui darsi l'opportunità di cambiare punto di vista.
Può essere liberatorio smettere di dividere, selezionare, tenere lontano, se questa azione emana dagli automatismi delle strategie mentali. Respirare e guardare i fatti, notando la posizione che assumiamo rispetto ad essi è liberatorio, perché ci sposta dall'atteggiamento di difesa, di giustificazione, di auto-indulgenza. Non c'è indulgenza davanti all'Allacciatore dei Mondi, perché esso "sigilla la riserva della Morte", che è la grande opportunità trasformativa davanti a cui siamo completamente nudi. Respirare e guardare i fatti, notando l'opportunità che essi portano è tanto nutriente, è una visione che libera e che aiuta a raggiungere il posto che ci spetta per diritto di nascita.
In lak'ech!

martedì 28 luglio 2020

PREVENDITA DEL LIBRO IL SACRO COMPUTO DEL NON-TEMPO, UN PERCORSO DI AUTOCONSAPEVOLEZZA ATTRAVERSO LO TZOLKIN - ATTIVA DA ORA!





Dopo 4 anni di lavoro, ci sono! Ho compiuto un atto sacro, perché folle: ho raccolto tutto il lavoro di ricerca degli ultimi 15 anni sulla Scienza Cosmica trasmessa da José Arguelles/Valum Votan, dando vita a questo bellissimo lavoro di Arte Cosmica:

IL SACRO COMPUTO DEL NON-TEMPO, UN PERCORSO DI AUTOCONSAPEVOLEZZA ATTRAVERSO LO TZOLKIN.

Ci ho lavorato durante il poco tempo libero e l'ho fatto spinta dall'urgenza di far conoscere nuove parole che attivassero stati di coscienza diversi, vasti, che andassero a connettersi con un banco di informazioni temporizzato contenuto nelle nostre cellule. Ora è arrivato quel tempo. La sincronicità mi ha guidato fin qui. Mi ha portato un grafico bravissimo, un artista a tutto tondo, eclettico fotografo, che già avevo pubblicato una sua opera sopraffina, Licenza di Eccesso, Davide Conti. La sincronicità mi ha portata una bravissima ed esperta editor, Elena Pellegrini, che con la sua pazienza, competenza, eleganza e centratura ha saputo domare i miei colpi di testa da Ascendente Sagittario.
La nostra piccola squadra si sta dando da fare in questi ultimi mesi affinché il parto sia puntuale.
Si tratta di un volume che racconta come funzionano i cicli dello Tzolkin, la tavola armonica delle 260 possibilità di permutazione dell'energia: i 13 Toni, i 20 Glifi, le 20 Onde Incantate, le 13 Lune di 28 giorni.
Esso consta di una parte introduttiva di 96 pagine a colori, in cui vengono illustrate le basi di questa complessa disciplina, che ho cercato di rendere quanto più semplice e fluida possibile per chi si sta approcciando per risonanza. La parte più consistente include la descrizione dei 260 Kin, le 260 diverse qualità del Non-Tempo e degli umani nati in quel Non-Tempo.
Perché Non-Tempo? Perché si tratta del tessuto plasmabile dell'esistenza modulato attraverso la Mente. Il Tempo appartiene alla Mente. Una visione rivoluzionaria! Per chi è alla ricerca di un senso più grande, questo è il vostro libro!
Ora ho bisogno del vostro aiuto:
il libro è quasi pronto, uscirà a settembre, e lo sto pubblicando da sola per mantenere la genuinità del messaggio che porta. Uno sforzo economico enorme per me. Voi siete tanti e insieme possiamo chiaramente fare la differenza.

Ecco i dettagli:
720 pagine, costo 52,00 + 8,00 euro di spedizione (sì, pesa 1,6 kg)
indice:
INDICE ARGOMENTI

INTRODUZIONE

PRESENTAZIONI

L'ORIGINE DELLA SCIENZA COSMICA
Storia del pensiero solare galattico

PACAL VOTAN
Colui che e’ venuto ad aprire i cicli, ed i 13 segni chiari

IL MODULO ARMONICO TZOLKIN

LE STRUTTURE DI BASE
Toni galattici e Glifi solari, Onda incantata

I DIVERSI CICLI DEL NON-TEMPO
Armoniche, Castelli del destino, Stagioni galattiche

L’ONDA INCANTATA DEL SERVIZIO PLANETARIO
Le 13 lune di 28 giorni

LEGAMI TRA VIAGGIATORI DEL TEMPO:
Il castello del destino dei 52 anni e l’Oracolo del Destino

I 260 Kin
Viaggio attraverso la realtà cosmica sulla Terra e dentro l'Umano

I 13 ANNI DELL'ONDA DEL MAGO BIANCO
Stabilire il punto nel Tempo

Puoi aiutarmi pre-comprando il volume, inviandomi la cifra a questo Iban con il tuo indirizzo completo ed un recapito telefonico. Così appena possibile, provvederò a spedirtelo!

IT84R0882613302000000109913
intestato a Marinelli Stefania

Spedendo 60 euro avrai diritto alla tua copia autografata di questo volume. Esso può essere utilizzato anche come testo di studio per i corsi online sullo Tzolkin o come volume da consultare per scoprire la tua frequenza o delle persone che ami, dei tuoi colleghi di lavoro, così da tessere sempre più connessioni.

Grazie se deciderai di partecipare alla mia follia!

Sostieni la Cultura Galattica!

In lak'ech!

venerdì 24 luglio 2020

PARTE 2 - ORACOLO DELL'ONDA INCANTATA DELLO SPECCHIO BIANCO, KIN 118/130...





Il 25 luglio è un giorno speciale e non può essere considerato neanche un giorno come tutti gli altri: il 25 luglio è il fattore +1, il fattore di sincronizzazione tra il Sacro Computo di 260 Kin/giorni dello Tzolkin, i 364 giorni delle 13 Lune di 28 giorni ed i 365 giorni della rivoluzione terrestre intorno al Sole. Esso viene chiamato Giorno Fuori del Tempo perché si trova tra il 28° giorno della tredicesima Luna del vecchio anno ed il primo giorno della Prima Luna dell'anno successivo. E' il momento della purificazione del vecchio per fare spazio al nuovo. Nel 2020 il Giorno Fuori dal Tempo coincide con l'inizio dell'Onda dello Specchio, uno dei due cicli di 13 giorni che si sviluppano lungo la settima Colonna, la Colonna Mistica che collega Hunab Ku al Sole, alla Terra e al collettivo. Saranno 13 giorni molto interessanti, soprattutto perché veniamo introdotti nel nuovo anno, che si sviluppa all'insegna della Tempesta Blu Lunare, Kin 119, portatrice della frequenza del cambiamento. Di questo e altro parla Stefania Marinelli in questo video.