domenica 17 marzo 2013

EQUINOZIO 2013 - LE NUOVE POTENZIALITA' DELLA RINASCITA



Nel 2013 l'Equinozio di Primavera avverrà alle ore 11:02 del 22 marzo (ora di Greenwhich).
Considero questo punto del tempo estremamente importante perchè è l'inizio della Vita dopo la Morte dell'inverno ed essendo questo il primo solstizio dopo il Salto dentro il Portale della Nuova Energia, è più che mai fondamentale per ognuno di noi conoscere la situazione planetaria per poter sfruttare al meglio ciò che il Cielo ci dona come Sentiero di Luce da percorrere.
Ho letto un post su Stazione Celeste molto interessante riguardo ad eventuali riti che si possono fare come psicodramma per invitare le Nuove Energie o per spalancarci ad una nuova Vita, esplorando parti sconosciute di noi stessi : http://www.studisciamanici.it/ingerman13/13marzo.htm
Ora esaminiamo il disegno planetario:
ricalcolando l'ora di Greenwhich in fuso italiano (+1), l'ascendente dell'Equinozio cade nel segno del Cancro, mentre il Sole è appena entraro nel segno dell'Ariete. Questa combinazione ci dice subito che è necessario trovare un equilibrio tra il sentire e l'agire. Cioè, fermarsi a contare prima di parlare, oppure basare le nostre azioni su ciò che la pancia e lo stomaco ci trasmettono. Calmare l'irruenza, dare voce ai sentimenti nascosti con delicatezza. Non arrendersi di fronte alle frustrazioni, ma cercare il positivo anche nella catastrofe (TUTTO E' ESPERIENZA!).
Tutte queste dinamiche sono supportate da un meraviglioso Saturno in Scorpione, che è retrogrado, perciò scava più che mai nella profondità. Tutto ciò che è inconscio arriva alla superficie per essere trasformato creativamente e diventare la base del nostro domani. Il domani non è fra 3 mesi, ma E' IL RESPIRO SUCCESSIVO. Quando parlo di Nuova Vita, non mi riferisco ad un'opportunità che arriverà chissà quando, ma alla mia realtà tra 5 secondi. Non perdiamoci in pensieri verso un ipotetico futuro, ma radichiamo le INTENZIONE NELL'ADESSO.
La Luna cade nel segno del Leone, appartenente all'elemento Fuoco.
Perciò troviamo un altro elemento di aggressività e autorivalsa, come il Sole in Ariete.
Tutta questa carta dell'Equinozio è un equilibrio tra Acqua (asc. in Cancro, Saturno, Nodo evolutivo e Parte di Fortuna in Scorpione, Nettuno, Mercurio e Chirone in Pesci) e Fuoco (Venere, Sole, Marte e Urano in Ariete, Luna in Leone), tra sentire e agire.
La sensazione che avremo sarà quella di essere all'interno di una centrifuga, in cui è difficile trovare una via di espressione ai mille stimoli emotivi che arriveranno. Ed è a questo punto che è importante usare la creatività, la RESILIENZA, la capacità di dare il massimo quando sentiamo che stiamo per toccare il fondo.
Perchè in realtà non stiamo toccando il fondo, stiamo dando l'addio al vecchio involucro che ci conteneva. Questa primavera sarà veramente la Resurrezione per molti di noi (in verità per tutti, ma per chi tiene gli occhi aperti sarà molto evidente). Le peggio paure, i dubbi, l'insicurezza ci assalgono e ci chiediamo: che sta succedendo? E' l'ultimo scrollone da parte del Multiverso per permetterci di abbandonare la vecchia pelle.
Ne usciremo splendenti, senza più rughe, con una nuova Luce negli occhi. E allora inventiamoci un bel rito di addio e di benvenuto. Il vecchio se ne va, più lo tratteniamo e più il disagio aumenta. Il nuovo arriva, accogliamo come meglio riusciamo a fare per godere di tutte le sue sfumature di bellezza e profumo di gardenie.
Un'ultimo pensiero per quanto riguarda le relazioni sentimentali. E' il momento di mettere a fuoco che tutto dipende da noi, non possiamo chiedere aiuto esterno ma chiedere aiuto a noi stessi, per poter sviluppare la FIDUCIA NELLE NOSTRE SOLE FORZE.  Questo non significa sentirsi soli, ma attingere alla Fonte Primaria di Tutto Ciò che E', Dio che Vive in Noi e con Lui, tutti i Maestri Ascesi e gli Spiriti di Luce che da sempre ci guidano.
Questa è la Radice principale da coltivare in questa Primavera.
Vi auguro di vivere in questa Gloria!
 
Stefania Ashtalan
 

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Cara, il sorriso è il mio.
      Con infinito Affetto
      Angela

      Elimina