giovedì 23 aprile 2020

ESCE OGGI IN PREVENDITA "L'ATOMO DELL'AMORE, ALLA SCOPERTA DELLA FIAMMA GEMELLA" DI FRANCESCA OLLIN VANNINI E STEFANIA GYAN SALILA MARINELLI




Questo libro nasce da un’urgenza. Sia Stefania Marinelli che Francesca Vannini sono ricercatrici olistiche professioniste  e da sempre si occupano di diffondere il senso di unità interiore, vincendo la dualità per scegliere la complementarietà. La Terra sta sostenendo un conflitto molto grande, quello generato da una coscienza collettiva di più di sette miliardi di persone che vivono separati da se stessi. E’ tempo di agire per superare questo stato interiore, dissolvendo l’illusione che la soluzione sia fuori. Così Francesca e Stefania hanno deciso di unire i loro sentieri di ricerca per diffondere una visione dove gli opposti si uniscono, annullando i conflitti. Ciò significa trasportare lo stato di coscienza individuale e collettivo dalla sofferenza del trauma della separazione al raggiungimento di una pace interiore. Questa condizione è fondamentale per mettere a tacere la paura, l’ansia che ne deriva, l’irrequietezza che spinge continuamente a cercare fuori ciò che non si riesce a contattare dentro.
Perché esistono così tante persone sofferenti dalla mancanza di amore? Perché non riusciamo a stabilire una connessione sana e fluida con noi stessi? Perché crediamo che solamente un’altra persona possa renderci felici e non noi stessi? Perché ci sentiamo così tanto separati e ci mettiamo in fuga dalla nostra stessa vita?
Queste le domande di cui le due ricercatrici sviluppano il sentiero, basandosi sull’esperienza ventennale di vita e di studio che caratterizza entrambe. Questo libro vuole rispondere all'urgenza di quella tematica che crea sempre più sofferenza, e portare chiarezza, ritrovando la strada di casa che permette di scoprire le qualità essenziali dell'Essere che si trovano dentro ciascuno.



Al momento il libro è in prevendita qui: https://www.omedizioni.it/l-atmno-dell-amore.html


2 commenti:

  1. INTERESSANTE LA TEMATICA DIREI FONDAMENTALE PER IL BENESSERE ANCHE SE A VOLTE SEMBRA CHE CERCARE L'ALTRO SIA IN CONTRAPPOSIZIONE COL CERCARE NOI STESSI. NON E' COSI' PERCHE' L'ALTRO E' SPECCHIO DI UNA PARTE DI NOI E NELLA RELAZIONE CON L'ALTRO POSSIAMO TROVARE INTERAMENTE NOI STESSI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Margherita, in realtà ciò che viene spiegato nel libro è trovare una via verso se stessi, affinché l'incontro con l'altro sia un evento che va ad arricchire la vita e non a riempire dei vuoti che noi stessi non vogliamo vedere. L'esperienza mi ha insegnato che l'altro diventa portatore di ogni mia ombra che non mi permetto di vedere. Solo quando io me ne prendo la responsabilità, sarò libera e potrò essere vera con l'altro.

      Elimina